+39.075.37.22.643

09.30 - 20.30  orario continuato

studioeventi

 

studioeventi

tour organizer

6666

Informazioni
Condizioni di utilizzo del sito 
Cookie Policy

Notel legali
Condizioni Generali
Privacy

      +39.075.37.22.643
 

mm

f

P.I.  02255820546  

N.REA: 209138  

Lic. Reg. UMBRIA D.D.N. 1527

34

@ 2019 Studioeventi - Vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali e grafici​

COSTA RICA

Pura Vida

La Costa Rica o Costarica, ufficialmente Repubblica di Costa Rica, è uno degli stati più piccoli del Centro America insieme al Belize e a El Salvador. Confina a nord con il Nicaragua, a est con il mar dei Caraibi e Panamá, a sud e a ovest con l'oceano Pacifico. Risale al 1940 l’anno in cui il Costa Rica decise, in seguito alle vicende scaturite dalla guerra civile, di abolire l’esercito e da allora non ha conosciuto più alcun tumulto politico. Il paese oggi è considerato il più sicuro dell’America Centrale, tanto da attrarre ogni anno numerosi visitatori per vacanze balneari o per piacevoli tour che si snodano attraverso una rigogliosa natura, inserita tra la costa che affaccia sul Mar dei Caraibi e quella che affaccia sul versante del Pacifico, caratterizzata da numerosi promontori e penisole che danno luogo a golfi, baie e favolose spiagge di sabbia bianca. Il Costa Rica è un paese scelto da molti (anche da tanti nostri connazionali) dove trasferirsi e vivere e non solo per le straordinarie possibilità ambientali che offre ma soprattutto per uno stile di vita tranquillo e a misura d’uomo.

Non a caso “Pura Vida” è lo slang dei costaricensi per definire il loro modo di vivere, dove tutto ciò che conta e che occorre fare è solo : godersi la vita !

 

Coast to Coast.

​Alla scoperta di una natura sorprendente e meravigliosa.

landrover-1639431280sloth-28347961920

01°gg : Italia - Juan S. Di Alajuela

Ritrovo presso l’aeroporto prescelto. Espletamento delle formalità d’imbarco e partenza per il Costa Rica. All’arrivo, trasferimento in auto privata in hotel. Sistemazione nella camere riservata e resto del pomeriggio a disposizione per ambientamento. Cena e pernottamento in hotel.

02°gg : Juan S. Di Alajuela - San Josè

Prima colazione in hotel, Incontro con la guida e partenza in direzione di San Josè.  All’arrivo, visita della città iniziando dal parco La Sabana per poi addentrarsi nel centro della capitale, Paseo Colon ed altri luoghi di interesse storico. Pranzo in ristorante riservato. Nel pomeriggio visita al Teatro Nazionale e al bellissimo Museo dell'Oro Precolombiano (una notevole collezione di oltre 1600 manufatti in oro). Terminata la visita cena in ristorante tipico, quindi rientro in hotel per il pernottamento.

03°gg : Juan S. Di Alajuela - Tortuguero

In prima mattinata (5:30 ca.) trasferimento, con trasporto di linea, sulla costa Caraibica, nel Parco Nazionale del Tortuguero. Durante il viaggio, sosta per una colazione tipica. All’arrivo a La Pavona imbarco e partenza per una piacevole traversata del fiume fino a raggiungere il Parco Nazionale del Tortuguero (Il Parco Nazionale Tortughero è una delle destinazioni di ecoturismo più popolari del Costa Rica, si estende per quasi 200 chilometri quadrati nella regione caraibica a nord di Limon  ed ha una magnifica rete di canali navigabili con una estensione di circa 100 km che offrono uno spettacolo naturalistico di grande suggestione ed abbondante fauna). All’arrivo, sistemazione in lodge e pranzo. Nel pomeriggio visita della cittadina di Tortuguero. Cena e pernottamento in lodge.

04°gg : Tortuguero - La Fortuna

Partenza di prima mattina (05:45 ca.) per un'escursione in barca attraverso i canali del Tortuguero durante la quale si avrà occasione di osservare, all'interno della fitta vegetazione tropicale, varie specie di uccelli, rettili, tapiri, bradipi, scimmie e, se fortunati, il raro lamantino. Ritorno in hotel per le ore 8.30 circa e colazione.

Alle 10.00 partenza con la guida per una escursione nella foresta attraverso un sentiero facilmente percorribile a piedi. Ritorno in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio partenza per La Fortuna. Si lascia la costa Atlantica per dirigersi verso la regione del nord-ovest del Paese. All'arrivo, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

05°gg : La Fortuna  - Volcán Tenorio

Prima colazione in hotel. Alle ore 07:30 partenza con trasporto di linea in direzione del Parco Tenorio. All’arrivo, si percorrerà un sentiero fino a raggiungere il Fiume Azzurro (Il Volcán Tenorio National Park, istituito nel 1976, è ricco di una grande quantità e varietà di flora e fauna, tra cui il puma e l’amichevole scimmia cappuccina.  La maggiore attrazione del parco è sicuramente il Rio Celeste. Un fiume bellissimo le cui acque, che scendono dalla cascata, si colorano di un azzurro incredibile, disegnando un percorso che si snoda attraverso una vegetazione  di stupefacente bellezza. Secondo una leggenda costaricense Dio, dopo aver dipinto il cielo di blu, lavò i pennelli nelle acque di questo fiume donandogli il colore paradisiaco che lo caratterizza oggi). Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio si effettuerà una piacevole e rigenerante sosta alle Terme Tabacon, riconosciute come le migliori al mondo, sarà come ammirare il meglio di due mondi in termini di bellezza :  il vulcano Arenal e le acque termali di Tabacon, il tutto, avvolto nel grembo di una natura lussureggiante e spettacolare.Cena a buffet, quindi rientro in hotel per il pernottamento.

06°gg : La Fortuna  - Monteverde

Prima colazione in hotel e partenza alle ore 08:20 con van-boat di linea in direzione Monteverde. All’arrivo, sistemazione in hotel e pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio, partenza per il Tour del Caffè, Cioccolato e Canna da Zucchero, durante il quale si visiterà una tradizionale fattoria costaricense dove saranno illustrati i vecchi e i nuovi metodi per produrre e lavorare il caffè, il cioccolato e la canna da zucchero. Terminato il tour cena in ristorante riservato. Pernottamento in hotel.

07°gg : Monteverde - Tarcoles - Manuel Antonio

Prima colazione in hotel e partenza per una escursione sulla foresta Primaria di Monteverde (una magnifica riserva naturale che si trova all'interno delle provincie di Puntarenas e Alajuela e si estende per 10.500 ettari con dislivelli che vanno dai 600 ai 1800 metri sul livello del mare. La riserva prende il nome dalla vicina cittadina di Monteverde ed è stata fondata nel 1972 da George e Harriet Powell, per preservare la sua biodiversità. I venti caldi ed umidi dei Caraibi soffiano sui pendii della Cordillera de Tilaran e si condensano in nuvole, creando il caratteristico habitat della Riserva di Monteverde, ovvero una tipica foresta nebulare. Durante la camminata si avrà la possibilità di vedere alcuni mammiferi e volatili della foresta, tra i quali, il magnifico Resplendent Quetzal). Terminata l’escursione partenza con mezzo privato per il Pacifico centrale. Durante il viaggio, sosta per il pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, riprendendo il viaggio in direzione di Manuel Antonio, sosta fotografica per osservare i coccodrilli che abitano lungo il fiume Tarcoles. Arrivo in serata a Manuel Antonio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

08°gg : Manuel  Antonio

Prima colazione in hotel. Mattina dedicata all’esplorazione del parco, In compagnia della guida, ci si addentrerà nei suoi sentieri, che sono un vero e proprio inno alla natura e alla flora più belle, e che conducono verso magnifiche spiagge che si trovano proprio all’interno del parco e che sono accessibili solo a chi lo visita.  (Il Parco Nazionale Manuel Antonio è il più visitato del Costa Rica. Ogni anno centinaia di migliaia di turisti arrivano per visitare quello che è, a tutti gli effetti, un vero e proprio paradiso. Oltre alle spiagge bianchissime, il parco è famoso in tutto il mondo per la ricca foresta dove incontrare angoli incantevoli fatti di pozze e cascate, di giungla e di sentieri immersi nella vegetazione tropicale e per i tantissimi animali autoctoni che lo popolano. Si potranno scorgere i simpaticissimi bradipi avvinghiati ai rami degli alberi altissimi, osservare i tucani, avvistare rettili, camaleonti e le celebri rane dagli occhi rossi. Il parco include anche 12 isolette e, spesso, nuotando tra le acque, è possibile vedere e accarezzare i delfini o ammirare da lontano le balene. Il Parco Nazionale Manuel Antonio è nato nel 1972, quando il Paese ha deciso di preservare e di regalare alle generazioni future uno degli ecosistemi più belli al mondo, e seppure sia il parco più piccolo del Paese, è anche il più bello, per la felice combinazione tra foresta pluviale, spiagge e barriera corallina). Al termine dell’escursione pranzo in ristorante riservato. Pomeriggio di relax da godersi sulla Playa Manuel Antonio. Si tratta di una spiaggia selvaggia, lunga quasi un chilometro e delineata da una vegetazione lussureggiante. Cena in ristorante riservato. Pernottamento in hotel.

09°gg : M.  Antonio - Juan S. Di  Alajuela

Prima colazione in hotel e partenza in mattinata per l’aeroporto internazionale Juan Santamaría Di Alajuela con mezzo privato. Sosta in corso di viaggio per il pranzo in ristorante riservato. All’arrivo, espletamento delle formalità d’imbarco e partenza per l’Italia. Pernottamento a bordo.

10°gg : Italia

L’arrivo è previsto in giornata.

volcano-2892531920costa-rica-3188991920
toucan-19725591920ee

La tariffa comprende :

  • Voli intercontinentali
  • Franchigia bagaglio da stiva 20 o 23 Kg
  • accoglienza in aeroporto da parte di personale in lingua italiana il giorno di arrivo​
  • trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa 
  • sistemazione in alberghi 3*/4* ​
  • trattamento di prima colazione + 1 cena in hotel a Chicanna​
  • trasporto organizzato in auto o minivan per tutta la durata del tour come da programma​
  • visite come da programma con guida parlante italiano
  • tutti gli ingressi ai siti archeologici e luoghi d'interesse come da programma
  • ​Assicurazione sanitaria                    

La tariffa non comprende :

  • tasse aeroportuali, i pasti oltre a quelli previsti, bevande ai pasti, mance, extra personali e quanto non espressamente previsto  sotto la voce  "la tariffa comprende"​                  

Possibilità di estesione mare 

Il Costa Rica con i suoi 1.300 km  di coste, dei quali poco più di 1.000  sull’oceano Pacifico e il resto sul Mare dei Caraibi, offre tantissime spiagge. Molte di queste, con la sabbia di ogni colore dal bianco puro al nero assoluto, sono spesso deserte o poco frequentate. 

Playa Samará - Una baia lunga 7 km ombreggiata da palme e paradiso dello snorkeling. È frequentata dagli artisti che arrivano dal vicino villaggio di pescatori a esporre i loro manufatti ed è molto amata dai cosiddetti figli dei fiori. È una delle spiagge più tranquille del Costa Rica e meta prediletta dalle famiglie locali. Le acque particolarmente tranquille la rendono adatta alle famiglie con bambini.

Playa Conchal - Considerata una delle spiagge più esotiche della Costa Dorada del Costa Rica, Playa Conchal si trova nel nord della provincia di Guanacaste, sulle rive dell'Oceano Pacifico. La sabbia di questa meravigliosa spiaggia è composta da centinaia di milioni di piccole conchiglie agglomerate.

Playa Tamarindo - Scoperta dai primi surfisti venuti nel Costa Rica, questa spiaggia è ora la più famosa del Sud America per chi è alla ricerca dell’onda perfetta. La zona dispone di parecchi ristoranti, alcuni dei quali tra i migliori del Paese.

Jaco Beach - Il piccolo borgo di Jaco si trova nella provincia della costa del Pacifico di Puntarenas.  È il rifugio estremo degli appassionati della tintarella e dei viaggiatori più dinamici, con spiagge dalle sabbie vulcaniche color cannella, lussureggianti foreste pluviali e montagne verdeggianti. Località molto apprezzata dalla famiglie e coppie in luna di miele.

 

Jaco_Beach3841383079_fc363bc778_barena-playa-tamarindo-20714913841380393_445516e6f0_b

Scarica il programma

Se ti interessa questo programma puoi richiederne il preventivo senza alcun impegno

Informazioni utili

 

Documenti di ingresso : Per l'ingresso in Costa Rica è necessario il Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'ingresso nel Paese. Per soggiorni fino a 90 giorni non è necessario il visto di ingresso. 

Aspetti sanitari : Non sono richieste vaccinazioni. Si raccomanda comunque di verificare la validità dei propri vaccini principali. La qualità delle strutture sanitarie è abbastanza buona ma in genere bisogna mettere in conto spese piuttosto alte per accedere ad eventuali cure necessarie (e di solito viene richiesta una carta di credito a garanzia del pagamento). Per questo si raccomanda di stipulare un’assicurazione sanitaria prima della partenza e di portare dall'Italia i medicinali necessari a coprire le problematiche più comuni.

Valuta : La moneta ufficiale è il Colon costaricense (CRC) diviso in centesimi. 100 colon corrispondono orientativamente a circa 0.30 euro. Attualmente le banche in Costa Rica non sono ancora abilitate al cambio dell’Euro ed il cambio eventualmente praticato è molto penalizzante. Si consiglia pertanto di acquistare USD (dollari americani) in Italia anche in traveller cheques e di usare la carta di credito facilmente accettata in tutti gli alberghi e in molti negozi (soprattutto VISA e Mastercard). Il denaro va cambiato esclusivamente in banca o eventualmente alla reception del proprio albergo se questa effettua il servizio.

Eletricità :  In Costa Rica l’elettricità è a 110V, 60Hz, quindi è necessario portarsi dall'Italia l’adattatore e un trasformatore.

Fuso orario :  7 ore in meno rispetto all'Italia e  -8 quando in Italia è in vigore l’ora legale.

Cosa mettere in valigia : T-shirt in cotone o camicie leggere in lino sono ideali da portare in Costa Rica. Le T-shirt e le canotte sono molto utili quando si andranno a fare visite turistiche. Tenere sempre presente le regole del resort o eventualmente dell’hotel prescelto, a volte è obbligatorio vestirsi con abiti adeguati, a volte è richiesto un abbigliamento elegante, per gli uomini meglio portarsi una giacca sportiva, camicia di cotone bianca e pantaloni di cotone per le serate, per le donne, portare un abito da cocktail estivo e abiti da sera con il tessuto leggero. Fondamentale la protezione solare, è di vitale importanza quando si va sulle spiagge della Costa Rica, ricordarsi un cappello e occhiali da sole.

Telefono : La copertura in Costa Rica è buona. Chiamare all’estero non è economico. Esistono delle carte telefoniche che aiutano a contenere i costi. Per i cellulari, l'invio degli SMS risulta conveniente , le telefonate non lo sono . La copertura GSM 1800 per la telefonia mobile è buona e in quasi ogni città è possibile trovare internet cafè. La connessione internet non è sempre a buon mercato in particolare nei piccoli centri.

Come creare un sito web con FlazioCreare un sito per fotografi